Positano, prima della tempesta

Un paese di luci e mostrine si chiude come un formicaio in preda al panico dato da un attacco improvviso quando una tempesta è solo a qualche minuto dal rovesciarsi sul paese.
Le persone di ritirano, scompaiono dietro gli usci e le finestre si chiudono. Dalle strade vengono ritirati i banchi dei souvenir, aperti per i turisti che cercano locali sicuri o di tornare velocemente alle proprie stanze d’hotel.

Tutto si spegne come ai giocattoli si scaricano le batterie, le strade rapidamente si riempiono di silenzio, il silenzio del paese √® l’ouverture della tempesta.

Menu Menu

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.